Il peccato inconfessabile: quando il lockdown è una benedizione

Ben due clienti nello stesso giorno mi hanno confidato che all'inizio del #lockdown si sono sentite quasi sollevate, poiché sapevano che tutti si sarebbero fermati e quindi loro avrebbero potuto "riprendere il passo degli altri". Entrambe hanno vissuto quasi come una fortuna (sussurrata, detta quasi con vergogna) il fatto che tutti dovessimo rimanere immobili, perché [...]

Di |2020-05-03T16:54:41+00:003 Maggio, 2020|coaching, lavoro|Commenti disabilitati su Il peccato inconfessabile: quando il lockdown è una benedizione

Problem solving: pensare fuori dagli schemi

Che cosa è il problem solving?   La definizione può essere tradotta in italiano come risoluzione di un problema. Il problem solving è un processo, un'attività del pensiero che le persone mettono in atto per raggiungere una condizione desiderata a partire da una condizione data. Il Problem Solving prevede delle fasi che aiutino la persona o il [...]

Di |2019-07-05T10:05:58+00:0017 Giugno, 2019|comunicazione, lavoro|Commenti disabilitati su Problem solving: pensare fuori dagli schemi

Il conflitto è inevitabile

A cosa pensi quando senti parlare di conflitto? Certamente a qualcosa da evitare, a qualcosa di negativo. Partiamo allora da due considerazioni. La prima è che il conflitto è un aspetto inevitabile quando si parla di relazioni: nessuno al mondo può dire di non avere mai avuto nella sua vita un conflitto. La seconda considerazione è [...]

Di |2019-07-05T10:06:35+00:003 Giugno, 2019|comunicazione, lavoro|Commenti disabilitati su Il conflitto è inevitabile

Il Tempo Vuoto

Quante volte nella vita, quante volte al giorno diciamo: "non ho tempo per me". Non abbiamo tempo di fare sport, non abbiamo tempo di trovarci per fare due chiacchiere con le amiche, non abbiamo tempo di seguire il nostro hobby, a volte non abbiamo tempo nemmeno per la nostra famiglia. E questo ci fa soffrire, [...]

Di |2019-07-05T10:09:47+00:0026 Aprile, 2018|comunicazione, lavoro|Commenti disabilitati su Il Tempo Vuoto

E’ meglio il diavolo che conosci

In inglese c'è un'espressione che recita: "Better the devil you know" - è meglio il diavolo che conosci. Significa che certe volte preferiamo restare in una situazione negativa, che però conosciamo molto bene, piuttosto che rischiare di affrontare l'incertezza del cambiamento. Questa è la trappola della cosiddetta comfort zone. Non è detto infatti che nella [...]

Di |2018-06-11T15:09:40+00:0013 Febbraio, 2018|lavoro|0 Commenti

I lavoratori “maturi” rallentano l’ingresso dei giovani?

La fine dell’anno ci porta sempre a fare dei bilanci e a proiettarci verso il futuro. Che cosa può offrire il mercato del lavoro italiano nel prossimo anno? Notizia di qualche giorno fa, l’Italia è uno dei paesi più vecchi al mondo: in media ora viviamo 34 anni in più dei nostri bisnonni. Questo ha [...]

Di |2018-06-11T15:09:40+00:0020 Gennaio, 2018|lavoro|0 Commenti

La parabola dei Talenti

È innegabile, questa è l’epoca dei “talent”. Ce n’è per tutti: cantanti, ballerini, imitatori, tatuatori, stilisti, fabbri (sì, anche per loro). Ma, notorietà televisiva a parte, cos’è che spinge queste persone a misurarsi con altri, alla conquista di una “incoronazione” come migliore della propria categoria? Voler fare del proprio talento un lavoro è sintomo di [...]

Di |2018-06-11T15:09:40+00:0020 Novembre, 2017|lavoro|0 Commenti

“Vorrei solo che il mio capo mi considerasse”

Ieri una persona mi ha detto: “Vorrei solo che il mio capo mi considerasse”. Quando sento frasi come questa, mi interrogo sul ruolo che oggi hanno i capi, i manager delle nostre aziende. Un ruolo che diventa sempre più complesso, che richiede competenze sempre più raffinate, ma che nonostante ciò è spesso messo in discussione. [...]

Di |2018-06-11T15:09:40+00:003 Ottobre, 2017|lavoro|0 Commenti